Modalità competitiva

Anteprima della Season 3

Le espansioni Zombicide Season 2: Prison Outbreak e Toxic City Mall saranno disponibili a breve e il team Guillotine ha già iniziato a lavorare a Zombicide Season 3. Molte novità, tra cui nuovi contenuti, nuove regole, nuovi sopravvissuti, molte nuove abilità e missioni sono attualmente in sviluppo per offrire un nuovo punto di vista sull’universo di Zombicide. È un work in progress, soggetto a modifiche, incluso il nome. Per ora chiamiamola Rue Morgue.

Forse hai sentito dire che Zombicide sta diventando un gioco competitivo. Beh, è vero in parte. Zombicide Season 3 sarà ancora disegnato per essere un gioco cooperativo, ma conterrà una modalità competitiva opzionale che include regole e missioni speciali pensate per squadre rivali.
Un momento. Squadre rivali?
Cominciamo dal principio.

 

1) FRATELLI D’ARME

La Season 3 è ambientata un paio di mesi dopo l’iniziale invasione di zombie. I sopravvissuti non sono solo persone dotate o fortunate che combattono in completo da ufficio, ma guerrieri veterani. I rifornimenti sono scarsi e la maggior parte di loro non sono più dei principianti. La maggioranza delle squadre di sopravvissuti sono state insieme per un po’ di tempo e hanno superato uniti molte battaglie. Sono fratelli d’arme. Tuttavia non tutte le squadre nutrono intenzioni amichevoli e buoni sentimenti verso le altre. Rivalità possono nascere per molte ragioni.

La Season 3 comprende molti sopravvissuti delle precedenti Stagioni. Per ora sono dodici. Ciò serve al doppio scopo di permettere una maggior scelta e di consentire ai giocatori di creare solide squadre di sopravvissuti.

Fino ad ora non c’è mai stata una vera distinzione tra i giocatori e i personaggi sopravvissuti. I giocatori e tutti i sopravvissuti scelti costituiscono “una squadra”. Nella Season 3 le cose stanno un po’ diversamente. Ora, molte squadre di sopravvissuti, controllate da diverse squadre di giocatori, possono incontrarsi sul tabellone di gioco. La differenza fondamentale sta nella distinzione tra i giocatori e le loro miniature: due squadre bilanciate di quattro sopravvissuti ciascuna possono essere controllate da tre giocatori. I giocatori A e B controllano la squadra di sopravvissuti 1, mentre il giocatore C controlla la squadra di sopravvissuti 2. In un’altra partita, dieci giocatori possono controllare un singolo sopravvissuto ciascuno e formare dieci squadre o una singola, enorme squadra. Come sempre con Zombicide, l’idea base è quella di flessibilità al servizio del divertimento.

Come puoi vedere, il concetto di base è semplice, ma si tratta di un cambiamento importante per la mentalità di Zombicide, in quanto squadre diverse possono entrare in combattimento con un atteggiamento amichevole, neutrale o ostile verso le altre. Cosa faresti se tu e il tuo migliore amico foste malati e scopriste all’ultimo momento che è rimasta un’unica dose di medicina?

 

2) IL GIOCO È CAMBIATO (SE LO DESIDERI)

Questo nuovo elemento ha diverse conseguenze sul gioco.

Per prima cosa, ci sono le Azioni di Squadra. A prescindere dalla modalità cooperativa o competitiva, qualsiasi squadra con due o più sopravvissuti può scegliere carte Azione di Squadra all’inizio della partita e usare una di esse durante l’attivazione di un membro della sua squadra. Questa azione interessa diversi membri della squadra allo stesso tempo e permette loro di eseguire immediatamente una singola Azione di un tipo predefinito. È come un’Azione in stile commando. Uno da un calcio alla porta e tutti gli altri aprono il fuoco insieme verso l’orda di zombie che li attende dall’altro lato. Un sopravvissuto con l’Abilità Provocazione attira i non morti in una trappola e il resto della squadra si attiva simultaneamente per il massacro. Le Azioni di Squadra sono semplici da usare ma possono cambiare drasticamente la tua strategia.

Secondo, le missioni giocate in modalità competitiva hanno un vincitore: la squadra con più esperienza alla fine della partita vince tutto (sì, puoi sopravvivere e perdere comunque!). Questo semplice cambio di regola, insieme al fatto che le squadre non sono più costrette a cooperare, può cambiare radicalmente lo stile dei giocatori. È più probabile che ci siano dei negoziamenti, specialmente per quanto riguarda lo scambio di armi. I consigli di un altro giocatore possono avere un prezzo. Ultimo ma non meno importante, il rumore diventa più importante che mai. Con le squadre schierate sul tabellone di gioco, quella più rumorosa attrarrà l’intera popolazione di zombie. Controlla quali siano le armi migliori tra quelle silenziose che hai e tieni d’occhio le nuove che saranno introdotte con la Season 3!

Terzo, la modalità competitiva aumenta molto la (già elevata) rigiocabilità di Zombicide. Qualsiasi precedente missione può essere giocata nuovamente in modalità competitiva con le Azioni di Squadra.

 

3) LA RIVALITÀ IN UN MONDO DI ZOMBIE

Siamo giocatori anche noi e sappiamo già cosa puoi aver pensato mentre leggevi la sezione precedente: “uccisione di squadra” e “tradimento”. Prima di sogghignare come un folle e pensare al modo migliore per uccidere un tuo compagno (o temere che il tuo alleato possa rovinarti la partita), è bene che tu sappia un singolo fatto fondamentale: anche in modalità competitiva, gli zombie sono letali. Abbiamo deliberatamente deciso di non modificare gli zombie in modalità competitiva. Il mondo di Zombicide non cambia; lo stile dipende solo dalle scelte dei giocatori. Abbiamo chiamato questa regola “c’est la vie”.

Il numero degli zombie cambia in base alla popolazione di sopravvissuti stabilita all’inizio della partita. Non devi cambiar nulla del materiale di Zombicide che già possiedi, in quanto tutto si basa (come sempre) semplicemente su comuni dadi a 6 facce e zone di invasione. Ne parleremo più approfonditamente nelle future note dei designer.

Ti basti sapere che gli zombie sono sordi a banali concetti come “lealtà”, “lavoro di squadra” o “tradimento”. Daranno la caccia e uccideranno qualsiasi sopravvissuto che trovano, a prescindere da quanto bene o male si sia comportata la preda. Hai decimato un’altra squadra per farti quattro risate e ora gli zombie ti stanno per sopraffare? Che peccato. Forse avresti dovuto pensare alle conseguenze prima di uccidere gli altri sopravvissuti—c’est la vie.

Qundi puoi aver deciso di giocare in modo competitivo all’inizio della partita, aver giurato alla tua squadra di annientare i vostri rivali, e finire con l’aiutarli mentre gli zombie sono alle vostre calcagna. Il tutto mentre ti diverti a giocare con i tuoi amici!

Per concludere, ricorda (e fai circolare la notizia) che la modalità competitiva è opzionale. Puoi affrontare una partita a Season 3 e beneficiare di tutte le nuove caratteristiche giocando in modalità cooperativa, come sempre. Il divertimento è l’unica regola.

Benvenuti nel mondo di Zombicide Season 3!