Audrey, il topo di biblioteca

“Cosa pensi che sia, una bambola su pattini a rotelle?”

Sin dall’infanzia, Audrey ha cercato di raggiungere la libertà attraverso la conoscenza. Sapeva che la conoscenza e l’istruzione le avrebbero aperto molte porte e dato la vera indipendenza che desiderava. Quindi ha messo da parte i sogni che la società suggeriva per le ragazze e si è immersa nello studio. Pensava che, una volta ottenuta una laurea e soldi, avrebbe avuto tutto il tempo per crearsi una rete di amici e una vita sociale.
L’arrivo degli zombi ha un po’ cambiato le cose. Adattandosi velocemente alla nuova situazione, è riuscita a sopravvivere molto più a lungo di tanti idioti palestrati. Tuttavia Audrey ha capito in fretta che l’esperienza era molto più utile del sapere accademico. Si è unita a un gruppo di sopravvissuti e, sebbene sembri solitamente cinica, in realtà le piace mettere le proprie conoscenze a disposizione della squadra.

 

Get this Survivor

Sopravvissuti collegati