Fratello Max, il monaco

“Siano benedetti i non-morti, perché loro sarà la terra.”

Il monastero di fratello Max venne distrutto durante l’epidemia zombie e la devastazione che la seguì. Il monaco trovò delle armi tra le macerie e si affacciò sul mondo per la prima volta dopo tanti anni. Fratello Max vede l’epidemia zombie come l’inizio dell’Apocalisse e crede che gli zombie siano morti tornati in vita e di conseguenza sacri. Facendogli saltare il cranio li manda in Paradiso, dove dovrebbero stare. Il fervore religioso di fratello Max lo rende un eccellente combattente, sebbene lo zelo con cui spedisce gli zombie in cielo possa risultare snervante.

Get this Survivor

Sopravvissuti collegati