Gregorie della Foresta Profonda

“Certo che ululo alla luna. Fa bene allo spirito.”

Gregorie un tempo combatteva per il suo re in una delle tante guerre contro i regni del nord. Sebbene fosse un semplice fante, le sue capacità e talenti naturali (e tremenda fortuna) gli consentirono di coprirsi di fama e gloria. Tuttavia rifiutò di essere elevato al rango di cavaliere. Desiderava solo tornare a casa, dalla ragazza che lo aspettava. La guerra però era durata a lungo e la famiglia della ragazza l’aveva maritata a un altro. La perdita della persona amata, il cui ricordo gli aveva dato forza per tutta la guerra, fece perdere la ragione a Gregorie. Diventò “selvaggio”, un eremita, e decise di vivere lontano dalla civiltà, nel profondo della foresta. Non è un lupo mannaro, sebbene alcuni lo pensino, ma le difficoltà della vita quotidiana sono l’unica cosa a dargli la forza di andare avanti. Ora, per via della minaccia degli zombie, è tornato. Dopotutto non ci sono luoghi più pericolosi di una città stretta nella morsa della non-morte.

Get this Survivor

Sopravvissuti collegati