Kabir, lo scrittore pulp

“La penna ferisce più della spada, ma con gli zombie è meglio usare quest’ultima.”

Kabir aveva sempre desiderato essere uno scrittore. Il suo sogno si avverò con la creazione di Torg il bruto, la star di una serie di romanzi fantasy pulp che fece guadagnare a Kabir centinaia di dollari e qualche strana e-mail dai fan. Dopo due dozzine di libri che raccontavano le avventure di Torg, Kabir decise che era giunto il momento che il bruto “andasse in pensione”. Stava scrivendo la scena della morte di Torg quando scoppiò l’epidemia di zombie, il che gli evitò le minacce di morte dai parte dei fan devastati. Oltre all’abilità con la penna, Kabir vanta anche un gran talento come spadaccino. Questo tranquillo scrittore con la fissazione per le ricerche aveva preso lezioni di scherma, un’abilità che lo rende impagabile per qualsiasi gruppo di sopravvissuti.

Get this Survivor

Sopravvissuti collegati