Kabral

“Ho la cultura di mia madre. Ho il volto di mio padre. È nel mio branco.”

Kabral è stato cresciuto in una lontana fattoria, una delle prime vittime della crescente Orda verde. La madre lo ha cresciuto nel modo più umano possibile, non conoscendo realmente i metodi degli orchi. Quando è morta, lui è rimasto alla fattoria. Kabral era un grande aiuto per via della sua notevole forza e resistenza, ma anche grazie al suo talento naturale per il combattimento. Quando giunse l’Orda verde, stavolta sotto forma di zombie, la coraggiosa difesa di Kabral permise alla maggior parte dei presenti di fuggire in relativa sicurezza.

Get this Survivor

Sopravvissuti collegati