Peach, la reginetta del ballo dell’anno

“Sono arrivata tardi per la festa?”

Peach ricorderà sempre il suo ballo di fine anno, quando quella che doveva essere la notte della sua vita si trasformò in un film horror. Incoronata reginetta dalla folla adorante, Peach pensò che i suoi sogni fossero diventati realtà e versò lacrime di gioia, che presto si trasformarono in lacrime di orrore e shock non appena un’orda di zombie affamati si abbatté sulla festa. La paura diventò rabbia verso i non-morti che osavano rovinare la sua incoronazione. Peach afferrò il coltello della torta e si sbarazzò dei divoratori di cervelli. Sfortunatamente la sanità mentale di Peach venne meno quella sera. Ora vaga come in perenne trance, credendo di essere la bella attesa a qualche festa.

Get this Survivor

Sopravvissuti collegati