Spencer, il germofobo

“Dobbiamo fare pulizia.”

Spencer odia i germi. Li odia davvero. Soffre di profonda misofobia e ha sempre vissuto come un eremita, evitando qualsiasi genere di contatto umano. Arrivò a rasarsi completamente nel tentativo di eliminare qualsiasi acaro che potesse vivere tra i suoi capelli. Tuttavia tenne la barba, perché intercettava le briciole di cibo prima che toccassero i vestiti. Spencer comprò una tuta per materiali pericolosi e, dopo aver trovato della muffa nella doccia, si impegnò a pulire, candeggiare e fumigare l’intera casa. All’inizio dell’epidemia l’isolazione lo mantenne al sicuro, ma poi fu costretto ad avventurarsi all’esterno quando le scorte di cibo finirono. Affrontando il suo peggior incubo, cioè lasciare il suo sterile bozzolo, scoprì presto di non avere paura. No, no… era FURIOSO. Furioso per via delle orde di disgustosi, marcescenti e malati mostri. Decise che avrebbe sterilizzato il mondo intero, uno zombie alla volta…

Get this Survivor

Sopravvissuti collegati